5 consigli per trovare un buon SEO Manager per la tua azienda

 

Il SEO è una delle aree più difficili del Web Marketing. Per una ragione molto semplice: libri e tutorial non sono molto utili in una disciplina opaca in cui gli algoritmi di ricerca sono in costante cambiamento, e dove inoltre Google non si preoccupa troppo di informare la gente riguardo questi cambiamenti. I buoni SEO non solo dovrebbero essere costantemente al corrente delle nuove tendenze nel mondo dei motori di ricerca, ma dovrebbero anche avere abbastanza buon senso da poter capire il modo di pensare di Google, per potere distinguere le teorie false dalle verità del SEO.

Ecco 5 consigli che ti suggeriamo di seguire per trovare il miglior candidato SEO per il tuo business.

 

1. Le micro-regole SEO cambiano spesso, le macro-regole non cambiano tanto

Un buon modo per capire se stai parlando con qualcuno che se ne intende veramente di SEO, è chiedergli quali sono i fattori che hanno il maggiore impatto quando si posiziona un sito web nei SERP. Un candidato che ti dice che oggigiorno l'unica cosa che conta davvero è il contenuto, e che l'era del link building appartiene alla storia, probabilmente non sia la scelta migliore per condurre la tua azienda al successo sui motori di ricerca. Tanto più che esiste una chiara connessione tra il contenuto e la creazione di link, per la semplice ragione che i contenuti pertinenti attraggono i link in entrata, il che significa che il contenuto è uno dei modi più intelligenti e più sottili per generare link building per il tuo sito web.

Mentre l'impatto di trucchi SEO come la modifica dei meta tag delle tue pagine può cambiare nel tempo, alcuni concetti SEO di base come la creazione di link e contenuti sono destinati a rimanere... assicurati che il tuo candidato capisca questo concetto!

 

2. Il SEO è molto tecnico, cerca profili di esperti di tecnologia

Mentre risulta chiaro che oggi le relazioni pubbliche svolgono un ruolo importante nella generazione di link verso il tuo sito web attraverso i comunicati stampa, non dimentichiamo che c'è un componente tecnologico sostanziale coinvoloi nell'ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca. Un buon SEO dovrebbe avere una solida conoscenza di HTML al fine di controllare i meta tag del tuo sito web, scoprire se il tuo sito web può essere facilmente accessibile tramite i telefoni cellulari, ed essere a conoscenza delle più recenti tecnologie di monitoraggio SEO. Il background accademico del candidato ideale dovrebbe essere un misto di scienze sociali (marketing, sociologia, economia) e scienze esatte (informatica, sviluppo web).

 

3. Il SEO non riguarda il posizionamento delle parole chiave, ma la vendita di prodotti e servizi

Diffida dei candidati che parlano di posizionare il tuo sito Web per determinate parole chiave. Posizionare un sito Web è praticamente inutile se le parole chiave per le quali il tuo sito viene visualizzato nei SERP non si transformano in vendite. Un buon candidato sarà in grado di spiegarti come individuare le parole chiave suscettibili di vendere i tuoi prodotti e servizi tramite strumenti come SemRush o il KeyWord Planner di Google Adwords e come articolare la tua strategia intorno a quelle parole chiave ad alto potenziale 

 

4. Cerca candidati che abbiano un portfolio SEO 

L'unico modo per assicurarti che il tuo candidato sia un esperto SEO è quello di informarti riguardo il suo portfolio. Un buon candidato dovrebbe menzionare il suo portfolio SEO nel suo CV, tuttavia se questo non fosse il caso, chiedi al tuo candidato se potrebbe indicare qualche sito web che ha posizionato con successo nei SERP. Un candidato che è riuscito a posizionare un sito Web per parole chiave competitive sarà lieto di fornirti informazioni precise come l'URL del sito web, le parole chiave per le quali è stato ottimizzato, ecc.

 

5. Cerca candidati che leggono molto sul SEO 

La sua natura opaca significa che il SEO richiede di leggere costantemente le notizie del settore per rimanere informato delle nuove tendenze e dei cambiamenti algoritmici. Anche se non sei necessariamente alla ricerca di un guru del SEO per la tua azienda, un buon inizio sarebbe cercare qualcuno che almeno possa nominare alcuni blog e siti web SEO specializzati come Search Engine Watch e Seach Engine Land.